Foto del porto di Pesaro - Fonte Foto: Sara Brualdi posata nel gruppo Facebook "Sei di Pesaro se..."

Porto in secca: “Ora rimuovere la ghiaia per ampliare la foce del Foglia”

14 Aprile 2015 // di // Comments

Pesaro (PU) – Per garantire un miglior deflusso delle acque del Foglia e il transito dei natanti, sarà necessario rimuovere il sedimento ghiaioso per ampliare l’imboccatura del fiume al porto di Pesaro.

Obiettivo: realizzare l’intervento entro le prossime due settimane, intervento che è stato deciso questa mattina, al termine di un incontro che si è tenuto in Comune, organizzato dall’assessore alle Nuove opere Andrea Biancani e al quale hanno preso parte anche la Provincia di Pesaro e Urbino, la Capitaneria di Porto e rappresentanti di Unionfiume Pesaro, l’associazione che nei giorni scorsi ha sollevato la questione della foce del fiume Foglia.

“Stiamo lavorando in stretta collaborazione con Provincia e Capitaneria di Porto per risolvere il problema – ha detto l’assessore Biancani -. Questa mattina, dopo aver analizzato la situazione, insieme anche ai rappresentanti di Unionfiume, abbiamo deciso di intervenire con celerità, per ‘liberare’ una parte dell’imboccatura del fiume e migliorare quindi il transito dei natanti e garantire un miglior deflusso delle acque del fiume”.

La soluzione: per fare in modo che le imbarcazioni possano entrare e uscire dal Foglia senza problemi, è necessario ampliare l’imboccatura del fiume. “Ad oggi – prosegue l’assessore -, c’è una profondità nel tratto aperto che permette il transito dei natanti, però l’imboccatura è un po’ stretta, speriamo quindi nelle prossime due settimane di poter intervenire per rimuovere una parte del sedimento che si trova alla foce del Foglia, che verrà depositato in zona”.