Primo colpo di mercato in casa Apav: Elisa Cella entra a far parte del settore tecnico femminile

17 Giugno 2020 // di // Comments

Lucrezia di Cartoceto (PU) – Il primo colpo di mercato in casa Apav Calcinelli-Lucrezia riguarda il settore tecnico femminile con la firma di Elisa Cella che entrerà a far parte dello staff di coach Galli. Nonostante il covid-19 abbia bloccato tutto il mondo dello sport e quindi anche la pallavolo, il sodalizio guidato da Emidio Cennerilli ha deciso con forte determinazione di proseguire e dare un ulteriore slancio in avanti al progetto di crescita del settore femminile Apav partendo dalle giovani avviato già da alcune stagioni. È proprio in quest’ottica che si va ad inserire quindi l’arrivo di Elisa Cella che da giocatrice vanta un palmares di tutto rispetto con in bacheca un campionato di A1, una Coppa Italia e una Supercoppa oltre ad una Coppa Cev, campionati di A2 e numerose presenze in nazionale ecc.


“La decisione di allenare è stata maturata durante la scorsa stagione – ha spiegato Elisa Cella – quindi è stato un percorso consapevole di smettere di giocare e di passare dall’altra parte nella veste di allenatrice. Quando questo Covid ha interrotto tutto è iniziata la mia nuova vita all’interno di questo sport. Avevo delle proposte da valutare ma quando è arrivata la chiamata di Beppe Galli diciamo che è stata per me la più giusta perché Apav è una società di riferimento nella zona e conoscendo Beppe so dell’aiuto che può darmi e infatti il mio obiettivo è sempre stato quello di essere affiancata o comunque avere una persona di riferimento dalla quale poter imparare e però allo stesso tempo iniziare il mio percorso. Nella proposta Apav ho ritrovato tutto questo. Sono molto entusiasta e sicura che potremo fare un buon lavoro. Mi approccio con le massime aspettative e con la voglia di imparare il più possibile mettendomi in gioco con l’obiettivo di costruire un percorso importante. Ringrazio ovviamente la società Apav e coach Galli per la fiducia che hanno riposto in me facendomi entrare a far parte del progetto che già da alcuni anni stanno portando avanti con le giovani pallavoliste del territorio”.

Ovviamente contento anche coach Giuseppe Davide Galli che ha curato la “regia” di questo importante ingresso in casa neroarancio.
“Elisa è una grandissima professionista che conosco già dai tempi della nazionale ma soprattutto, ora che ha deciso di intraprendere questa carriera che poi tra l’altro mi vanto di avere in qualche modo favorito con tutti i camp di Pallavolerò di cui Elisa è super ospite e allenatrice, ci tengo molto perché credo sia un salto decisivo e definitivo per l’Apav. Arriva infatti una figura che come giocatrice ha avuto grandissime esperienze ma ha ancora una grande motivazione per iniziare ad allenare e quindi credo sarà una preziosa opportunità per tutte le ragazze Apav avere una figura tecnica con la sua esperienza da giocatrice”.