Regionali: Presentata la candidatura di Renato Claudio Minardi

by / Comments / 192 View / 25 Luglio 2020

Fano (PU) – Oltre 200 persone alle 17.30 di questo pomeriggio hanno assistito alla presentazione della candidatura di Renato Claudio Minardi per le prossime regionali. L’onorevole Alessia Morani, il sindaco Massimo Seri il segretario Alberto Bacchiocchi e la giovane Democratica Silvia Morelli (che si è messa in luce con un intervento molto sentito ndr), hanno preceduto il candidato che ha concluso la presentazione con un discorso carico di emozione personale.

“Mi candido – ha dichiarato Minardi – assumendo su di me la responsabilità dell’impegno verso ogni cittadino e cittadina, verso coloro che sono più fragili e in difficoltà socio-economica, verso ogni chilometro ella nostra bellissima Provincia, verso ogni amministratore dei nostri comuni, verso ogni imprenditore coraggioso e i suoi dipendenti, verso ogni volontario delle nostre straordinarie associazioni e per tutti coloro che ogni giorno sono in prima linea per la tutela della vita degli altri. Mi candido perché ho un sogno che voglio condividere: migliorare insieme il futuro del territorio che amiamo”.

In 5 anni di vicepresidenza dell’assemblea legislativa delle Marche, Minardi ha fatto registrare il 98% di presenze in consiglio Regionale, in Prima Commissione  in Ufficio Presidenza. Sono state 50 le proposte di legge presentate, 65 le mozioni, risoluzioni e ordini del giorno e 12 interrogazioni. Tra le leggi regionali proposte ci sono: la legge sulla promozione del libro e della lettura, la legge per diffondere la cultura della legalità, la legge per contrastare e prevenire la ludopatia, la legge per la prevenzione e il contrasto al bullismo, al cyber bullismo, sexting e cyber pedofilia, la legge per istituire il Parlamento degli studenti, la riforma dell’Erdis per il diritto allo studio, la legge sulla valorizzazione dei dialetti, il riconoscimento della lingua dei Segni Lis e List, la legge per garantire una buona vita fino all’ultimo e l’accesso alle cure palliative e la legge per garantire l’accesso alle spiegge per i disabili, la legge per il sostegno delle città sostenibili amiche dei bambini e degli adolescenti. In questi 5 anni Minardi ha svolto il ruolo di Vice Presidente dell’assemblea legislativa delle Marche, è stato componente della Prima Commissione (Affari istituzionali, cultura, istruzione, programmazione e bilancio), Presidente della Commissione Picchio d’Oro e ha fatto parte del Comitato di Direzione della Collana editoriale “Quaderni del Consiglio Regionale delle Marche” che ha pubblicato 120 volumi.