Riparte da Jerez il cammino di Marco Gaggi nella European Talent Cup 2019

25 Settembre 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Dopo due mesi e mezzo di digiuno da eventi ufficiali si torna a battagliare questo weekend nella European Talent Cup, nella quale il giovane pilota fanese Marco Gaggi si è affacciato quest’anno per la prima volta per mettersi alla prova coi migliori prospetti in circolazione.

Si ripartirà dal famoso circuito di Jerez de la Frontera, che in Spagna chiamano l’Università del motociclismo, dove il quindicenne portacolori del Sokol Race Team sarà impegnato nella quinta tappa stagionale dell’edizione 2019 di questa categoria giovanile della FIM CEV Repsol istituita dalla Dorna.

Un tracciato che Marco Gaggi in sella alla sua numero 93 ha sperimentato nell’ultima settimana, spesa da quelle parti con la sempre puntuale assistenza dello staff coordinato dal capotecnico Josep Martinez Dias per prendere confidenza con una pista per lui inedita.

L’appuntamento in terra andalusa si aprirà venerdì pomeriggio coi cosiddetti technical checks, ovvero le verifiche sulle moto, mentre le qualifiche sono in agenda nella mattinata di sabato e le due corse invece rispettivamente dalle 12 e dalle 15 di domenica 29 settembre.

Il 14 luglio scorso ci si era lasciati ad Aragón, con un venticinquesimo ed un ventiquattresimo posto ottenuti nelle due gare della Serie 1 disputate nel deserto di Los Monegros a segnare uno scatto in avanti nel suo percorso di crescita. «Non vedevo l’ora di tornare a gareggiare dopo questa lunga pausa – spiega lo stesso Marco Gaggi, al quale poi toccherà il 13 ottobre Albacete e per concludere il 10 novembre il valenciano “Ricardo Tormo” – Durante la sosta comunque mi sono allenato tanto sia in pista che a livello fisico, per potermi presentare al meglio alla ripresa ufficiale. I test dei giorni scorsi mi sono serviti per capire questo circuito, che è molto tecnico e mi piace parecchio. Insomma, non mi resta che darci dentro».