Sabato a Fano il “Salva Bimbi”, corso per fronteggiare i rischi in età pediatrica

14 Novembre 2016 // di // Comments

Fano (PU) – La Società Nazionale di Salvamento – Sezione di Fano organizza a Fano sabato 19 novembre 2016 “La Giornata della Sicurezza dei Bambini” presso la sala cubo del centro San Lazzaro, dalle 10.00 alle 12.00, 2 ore dedicate alla promozione per la sicurezza dei bambini in collaborazione con l’associazione lacasatonda di Fano.

La Società Nazionale di Salvamento è Società Medico Scientifica affiliata FISM Federazione Italiana delle Società Medico Scientifiche riconosciuta dal Ministero della Salute, prepara e certifica (da 145 anni) i bagnini di salvataggio abilitati ad operare sulle spiagge, sui laghi, lungo le rive dei fiumi, nelle piscine pubbliche e private su tutto il territorio nazionale, con riconoscimento ufficiale del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture e collabora con le istituzioni per la prevenzione ed il soccorso della vita umana in mare nonché nelle attività di volontariato e di Protezione Civile, nella solidarietà, nella valorizzazione dell’ambiente acqueo, nell’attività culturale marittima.

La Società Nazionale di Salvamento collabora attivamente con ISTISAN e contribuisce alla ricerca ed alla prevenzione sull’annegamento, la fisiopatologia ed il primo soccorso. La SNS è anche socio ordinario ed organo deliberante nella Commissione tecnica CTU 63 – sicurezza del cittadino – presso l’UNI l’Ente Italiano di Normazione.

La Società Nazionale di Salvamento – Sezione di Fano Pesaro è centro di formazione Nazionale “Salvamento Agency” ed è formato da un gruppo di medici specializzati nella medicina d’urgenza, rianimazione e anestesia, iperbarica, pediatrica e generale, infermieri e soccorritori professionali, tutti condividiamo lo stesso obiettivo, diffondere la cultura del primo soccorso e le manovre Salva Vita a tutti, attraverso l’organizzazione di campagne di sensibilizzazione e la promozione corsi di primo soccorso rivolti a tutta la popolazione laica e sanitaria. I Ns Istruttori sono accreditati nelle varie C.O. 118 di competenza. I ns corsi di rianimazione rispettano le nuove linee guida internazionali ILCOR 2015 (International Liaison Committee on Resuscitation) e in particolare i ns manuali di rianimazione fanno riferimento alle raccomandazioni dell’organismo medico internazionale AHA (American Heart Association).

“Il nostro centro di Formazione BLS-D è accreditato in tutte le C.O. 118 delle Marche – scrivono dalla sezione di Fano -. Da anni siamo impegnati nella nella divulgazione della ‘Cultura del Primo Soccorso’ nella popolazione, in particolare nella tutela dei bambini”.

“‘Salva Bimbi’ è un progetto che prevede una parte informativa di confronto con i genitori, nonni, educatori, tutta la popolazione con l’obiettivo di divulgare la cultura del primo soccorso, e formativa per imparare le semplici manovre antisoffocamento che possono fare la differenza in caso di incidente. In Italia oltre 50 bambini all’anno volano in cielo per ostruzione delle vie aeree dovuta all’ingerimento di alimenti o di oggetti, la fascia più a rischio è quella dal 1° anno di vita ai 3. Purtroppo è un incidente che accade spesso in presenza dei grandi che non sanno cosa fare”.

Elenchiamo alcuni oggetti/alimenti pericolosi a cui fare attenzione quando siamo con bambini al di sotto di 4 anni:
1. giocattoli smontabili
2. pile al litio
3. magneti
4. detersivi
5. tappetti delle penne
6. palline di ogni tipo e materiale
7. caramelle rotonde e grandi
8. pistacchi e nocciole in salotto
9. monete
10. ciondoli e bottoni.

“Daremo anche consigli importanti su come tagliare gli alimenti apparentemente non rischiosi – precisano i responsabili del corso -, sulla prevenzione della SIDS (Sudden Infant Death Syndrome – ‘Morte in culla’), sulla prevenzione dell’annegamento e tutti i maggiori rischi in età pediatrica. E’ rivolto in particolare a genitori, baby sitter, nonni, educatori, maestre e a tutte le persone che amano i bambini”.

(Il corso è gratuito aperto a tutti. Iscrizione obbligatoria on line, posti sono limitati) http://www.salvamentofano.it/