Sconfitta casalinga per la Bcc Fano-Pedini

18 Dicembre 2019 // di // Comments

Lucrezia di Cartoceto (PU) – Si ferma a due la striscia positiva della Bcc Fano-Pedini che, nella partita casalinga di sabato, viene sconfitta per 3-1 dalla VTB Pianamiele Bologna con i parziali di 20-25; 25-18; 23-25; 26-28. Dopo un primo parziale di gioco lasciato alla compagine avversaria la squadra di coach Giuseppe Davide Galli mette in campo un secondo set davvero importante vinto a più sette con cattiveria e determinazione pareggiando così i conti. Terzo e quarto set al cardiopalma con le due formazioni che non si risparmiano.

Punto a punto sia la Bcc Fano-Pedini sia la VTB Pianamiele se la giocano fino alla fine in particolar modo nel quarto parziale dove le ospiti fiutano la vittoria mentre le giocatrici di casa tentano di portare la partita al tiebreak senza riuscirci con il set che si chiude 26-28 per le bolognesi. Le ragazze Apav dopo questa sconfitta tornano nella zona calda della classifica e già dalla prossima giornata di campionato sarà necessario ritornare a macinare punti per poter passare una sosta natalizia in tranquillità recuperando qualche energia e continuando a lavorare in palestra.

Nel post partita un amareggiato coach Galli ha commentato così la prestazione della sua squadra: “Sono un po’ deluso da alcune giocatrici dal rendimento e dall’atteggiamento. Sapevamo che la squadra avversaria è molto forte in attacco e che avrebbero fatto la loro partita. Io mi aspettavo di vedere in alcune una scintilla più accesa che sono sicuro se ci fosse stata, visto che abbiamo giocato set alla pari, ci avrebbe portato a fare qualcosa in più e meglio. Mi dispiace perché come avevo detto alla vigilia questa doveva essere la prova di maturità per capire se potevamo fare un salto importante in classifica ma non ci siamo riusciti. Dovremo cercare – ha concluso coach Galli – di lavorare di più e meglio in settimana e fare in modo che io riesca a far capire l’atteggiamento giusto da tenere sia in allenamento sia durante tutta la partita. Il campionato è lungo e cercheremo di rifarci già dalla prossima settimana”.