Talè: “Un’importante manovra da 211,7 milioni per l’emergenza Covid. Sostegno alle famiglie e all’economia marchigiana”

29 Maggio 2020 // di // Comments

Ancona – “Un passo avanti importante a sostegno delle famiglie e dell’economia marchigiana a cui deve seguire rapidamente l’applicazione concreta”. Si è espresso così il consigliere Federico Talè al termine della seduta odierna dell’Assemblea legislativa regionale che ha dato il via libera alla manovra da oltre 210 milioni per fronteggiare le gravi conseguenze sul tessuto socioeconomico causate dalla crisi epidemiologica da Coronavirus.

“In Consiglio oggi abbiamo approvato la legge che destina 106,7 milioni di euro al sostegno delle famiglie, delle attività economiche e delle associazioni marchigiane – ha puntualizzato Talè -. Altri 105 milioni sono stati individuati con delibera di Giunta, per una manovra straordinaria complessiva connessa all’emergenza Covid di 211,7 milioni. Fra i contributi a fondo perduto previsti ci sono quelli per le imprese e i lavoratori autonomi che hanno subito una diminuzione del volume d’affari, per le famiglie, per il sistema del volontariato, della protezione civile, delle fondazioni e delle onlus, per le associazioni sportive, per i centri che si prendono cura dei disabili e degli altri soggetti fragili per sostenerne la delicata fase di riavvio, e per i servizi all’infanzia”.

“Ulteriori somme – ha aggiunto il consigliere di Italia Viva – sono stabilite per la mobilità sostenibile; per le emittenti radiotelevisive, il settore della comunicazione e della stampa, nonché delle edicole; e anche per aiutare i comuni con popolazione inferiore a 3mila abitanti in situazione di predissesto o in dissesto aggravata dalle minori entrate dovute all’emergenza. Nessuno deve rimanere indietro”. “Adesso – ha concluso Talè – l’impegno dev’essere rivolto a definire questi contributi nei dettagli in tempi molto rapidi e passare subito alla loro erogazione, semplificando al massimo le procedure”.