Ultime fasi di restauro del polittico di Monte San Pietrangeli

27 Agosto 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Volge al termine l’intervento di restauro conservativo che ha visto protagonista lo splendido complesso artistico di inizio ‘500 “Madonna con Bambino e Santi”.

Il cantiere – a cura della Scuola del Restauro  dell’Università di Urbino diretta dalla Professoressa Laura Baratin – permetterà, per poche settimane ancora, di assistere alle fasi di lavoro in maniera interrativa con il personale che vi opera.

L’attività di pulitura delle superfici, ricoperte da anni di agenti “inquinanti”, ha consentito di riportare alla luce molte delle cromie originarie che ora risultano infinitamente più luminose e ricche.

L’allestimento è stato di recente integrato con un video documentale sull’opera – dalla sua collocazione originaria al percorso che l’ha portata fino alla Pinacoteca San Domenico – che meglio spiega la cura e le attenzioni riservate alla tavola prima di essere nuovamente esposta al pubblico in una mostra nel prossimo autunno.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, grazie al coordinamento del Dott. Claudio Maggini della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche, ha fortemente creduto in questa iniziativa che ha consentito alla Pinacoteca San Domenico di essere al centro dell’interesse artistico della città offrendo ad appassionati e turisti un’esperienza originale e immersiva nell’arco di due anni di tempo.

Di qui l’invito ad approfittare di queste ultime settimane in cui il cantiere rimarrà visitabile nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì con orario 10,00 – 12,00 e 15,00 – 17,00.