Virtus, il tendine d’Achille di Salgado fa crack. Stagione finita per il capitano

17 Febbraio 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Giornata storta per la Gibam Virtus che oltre ad abbandonare quasi definitivamente la speranza di disputare i play off, a causa del 3-0 interno subito per mano del Motta di Livenza, dovrà fare i conti per il resto della stagione con l’assenza di capitan Salgado, uscito a metà del secondo set ieri a causa della rottura del tendine d’Achille. Il 40enne italo cubano dovrà cosi incitare i propri compagni da bordo campo cercando di spingerli verso una salvezza che per forza di cose passa da Trento dove sabato 29, alla ripresa del campionato di A3, i bianco rossi saliranno per lo scontro diretto. Tornando alla gara di ieri c’e poco da dire, se non che dopo il primo set, vinto dagli ospiti per 25-21, l’infortunio del capitano ha spento il furore agonistico della squadra e del pubblico permettendo agli ospiti di chiudere per 3-0 in meno di un’ora e mezzo.