Virtus, la fascia di capitano finisce nel braccio di Alessio Tallone

28 Settembre 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Il capitano della Vigilar Virtus Volley per la stagione 2020/2021 sarà il fanese Alessio Tallone. Era da oltre 20 anni che un giocatore nato e cresciuto nella Città della Fortuna non indossava la fascia di capitano della squadra della propria città, l’ultimo fu Roberto Pietrelli, nella stagione 2000-2001 con la maglia dell’allora Della Rovere Carifano: “Ricoprii il ruolo di capitano fin da giovane – afferma Roberto Pietrelli – fu Angelo Lorenzetti che nel giorno del mio diciottesimo compleanno mi scrisse una lettera che ancora ricordo bene (Il credersi il più forte, il pensare di far tutto……molti per questo ti danno del presuntuoso, io invece per questo ti do la fascia di capitano) e da quel momento fui un punto di riferimento per i miei compagni di squadra. Almeno fino a quando non intrapresi altre strade, penso che dal punto di vista della personalità ero molto seguito”.

Un consiglio a Tallone? “Deve credere in se stesso – continua Pietrelli – è un bravissimo ragazzo e ha tante potenzialità. Deve capire che la strada è lunga e difficile, ma se ha costanza e voglia potrà andare lontano”.

E Alessio Tallone non nasconde certamente la sua felicità: “Sono molto emozionato ed orgoglioso dell’incarico che mi è stato affidato – afferma Tallone – sono consapevole che le responsabilità aumentano e da parte mia ci sarà totale impegno nel capire il gruppo e fare da collante tra giovani e veterani. Per me è un onore succedere ad un grande giocatore come Pietrelli, voglio lavorare sulla coesione del gruppo ed essere in prima linea nei momenti di difficoltà. C’è tanto potenziale in questo gruppo ma dobbiamo aver la pazienza di lavorare quotidianamente e migliorare passo dopo passo”.