Virtus Volley: “Vecchio” ma nuovo volto in panchina. Roberto Pascucci allenerà la prima squadra

18 Giugno 2020 // di // Comments

Fano (PU) – “Ho grande voglia di ricominciare e sono molto motivato”. Ecco le prime parole di Roberto Pascucci sarà il nuovo allenatore della Virtus Volley Fano che, nella prossima stagione, parteciperà per il secondo anno consecutivo al campionato di serie A3. Di scuola virtussina, il tecnico fanese ha accumulato negli ultimi due anni un’esperienza come vice al fianco di Radici ma i suoi successi sono soprattutto legati al giovanile: quattro finali nazionali giovali al suo attivo con under 16, 17, 18 e 19 e, come giocatore, ha ottenuto successi in serie A2 a Piacenza (campionato e Coppa Italia) con la coppia Berruto-Blengini come allenatori.

A marzo di quest’anno Pascucci avrebbe dovuto sostituire Radici in panchina e terminare la stagione come primo, ma la pandemia ha poi bloccato tutto: “Ho già le idee molto chiare. Farò un lavoro altamente strutturato con obiettivi tecnici precisi e poche regole, ma chiare. ‘organizzazione del lavoro sarà fondamentale e pretenderò massima disponibilità da parte di tutti”.

Questa per Pascucci sarà anche un’occasione per lanciarsi: “Speravo nella chiamata della Virtus – afferma il mister virtussino – in un periodo di così grande incertezza, giocare nella propria città è il massimo. Poi la scuola Virtussina rappresenta il top a livello nazionale, qui c’è grande cultura pallavolistica che aiuta parecchio a trovare nuovi stimoli”. Si può già abbozzare a quella che sarà la nuova stagione di A3? “Ho una strana sensazione – ammette Pascucci – le cose cambiano di giorno in giorno. All’inizio sembrava che parecchie squadre avessero problemi ad iscriversi al campionato, ora invece leggi di squadre che non solo si sono iscritte ma si sono ben attrezzate per la categoria. Ancora peraltro non sono chiare le regole relative alle promozioni e retrocessioni, restiamo a vedere”.